Quantcast

La Grissin Bon espugna Pesaro: sono quattro le vittorie consecutive

A spiccare sono le giocate di Upshaw e Vojvoda. Con questa quarta vittoria consecutiva i biancorossi si posizionano al secondo posto in classifica

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Grissin Bon, all’arena Vitifrigo di Pesaro, nel corso del quarto atto si mangia la Carpegna Prosciutto ancora a secco di punti in campionato superandola 90-65. A spiccare sono le giocate di Upshaw e Vojvoda. Con questa quarta vittoria consecutiva i biancorossi si posizionano al secondo posto in classifica. Ora occhi puntati alla partita di domenica prossima quando la Grissin Bon ospiterà la capolista Virtus Bologna che ora è a 12 punti.

Primo quarto
Fontecchio, Johnson-Odom, Mekel, Owens, Upshaw i prescelti da coach Buscaglia dinanzi all’ultima della classe Pesaro che, dal canto suo, si affida ai vari Barford, Chapman, Drell, Pusica, Zach nel tentativo di abbandonare la zona rossa della classifica. Sin dalle prime battute di gioco appare evidente lo strapotere bianco-rosso. Il solo Mussini, gettato nella mischia in corso d’opera, non basta a risollevare i propri compagni. Sta di fatto che il primo step si chiude sul 20 a 24.

Secondo quarto
Nonostante Pardon e Johnson-Odom abbiano le idee annebbiate, la Grissin Bon viene trascinata alla volta del successo dalle magistrali gesta dettate dallo scoppiettante duo Upshaw/Vojvoda. Al suono della campanella dell’intervallo il tabellone luminoso segna 35 a 43.

Terzo quarto
Nel corso della ripresa i reggiani, complice un’abbondante ricreazione, cadono in letargo. Gli avversari approfittano di tale favorevole situazione per agguantare il pareggio (48 a 48). Il condottiero Buscaglia richiama alla base i suoi uomini e la strigliata loro impartita li induce a tornare sulla retta via. Il terzo step termina sul a 54 a 63.

Quarto quarto
La Grissin Bon è un rullo compressore impossibile da arrestare. Morale della favola: 65 a 90 il risultato finale.

Il tabellino

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA: 65 – 90

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Mussini 13, Barford 11, Pusica 11, Solari, Eboua 7, Zanotti, Miaschi 7, Chapman 14, Drell 2, Basso, Thomas. Allenatore: Perego.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Pardon 6, Johnson-Odom 14, Fontecchio 7, Infante, Candi, Poeta, Vojvoda 20, Diouf, Owens 10, Mekel 13, Upshaw 20, Cipolla. Allenatore: Buscaglia.

Arbitri: Filippini, Martolini, Bettini.

Parziali: 20 – 24; 15 – 19; 19 – 20; 11 – 27.

Note – Espulso al 34’ Barford a fronte di doppio fallo antisportivo.

Più informazioni su