Il Pd del centro storico in festa in ricordo di Ivo Gazzini

Dal 4 al 6 ottobre ai chiostri della Ghiara tanti appuntamento tra buona politica e buona tavola

REGGIO EMILIA – Un ricco programma di appuntamenti politici e di momenti di intrattenimento. È la festa del PD del centro storico, che avrà luogo dal 4 al 6 ottobre ai Chiostri della Ghiara, in via Guasco.

“Una festa che – ricordano il segretario del Pd cittadino Luca Cattani e il segretario del circolo 1 Damiano Razzoli – vogliamo dedicare ad un nostro militante da poco scomparso, lo storico libraio Ivo Gazzini, una persona di straordinaria sensibilità culturale e umana di cui sentiamo moltissimo la mancanza”.

Si parte il 4 ottobre, dalle 18 alle 20, con un incontro dedicato alla sostenibilità con Con Carlotta Bonvicini (Assessore alle Politiche per la Sostenibilità, Comune di Reggio Emilia). Seguirà una cena con menù siciliano a 25 euro

Sempre il 4 ottobre, alle 21.15 è in programma un’interessante incontro dal titolo “Ritorno al Futuro: sul Partito Democratico” con Elena Montecchi (già deputata e sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio) e Pierluigi Castagnetti (già deputato, vicepresidente della Camera e membro del Parlamento Europeo).

Il 5 ottobre, dalle 18 alle 20, appuntamento dal titolo “Il tramonto della realtà. Come i media stanno trasformando le nostre vite” (Carocci, 2018), un libro che sarà presentato in compagnia del’autore Vanni Codeluppi (professore di sociologia della comunicazione, IULM). Sguirà una cena a base di pesce a 25 euro e una serata dedicata alla figura del libraio Ivo Gazzini, storico militante del circolo Pd del centro storico.

Un’iniziativa che avrà luogo a partire dalle 21.15 e sarà intitolata “I libri di una vita” e prevede che ogni presente possa raccontare liberamente un libro che gli ha cambiato la vita, in memoria di Ivo Gazzini, storico libraio di Reggio Emilia.

Domenica 6 ottobre la serata finale della festa con, dalle 18 alle 20, il “Dialogo su partecipazione e centro storico”, un incontro con Valeria Montanari (Assessora a Città collaborativa, Lavori pubblici, Cura dei quartieri), Mariafrancesca Sidoli (Assessore a Commercio, Attività produttive, Valorizzazione del Centro storico), Elena Farnè (architetto, esperta di percorsi partecipativi). Segue una cena reggiana, con tortelli verdi e stracotto a 25 euro.

A chiudere la festa, alle 21.15, l’appuntamento con “Essere emiliano-romagnoli. Il futuro della nostra regione”, iniziativa a cui parteciperanno Luca Vecchi (Sindaco di Reggio Emilia) e Giammaria Manghi (Sottosegretario alla presidenza della Giunta della Regione Emilia-Romagna), modera Margherita Grassi (Telereggio)