Droga ad alta velocità, arrestati due corrieri alla Mediopadana

Due nigeriani, che provenivano da Roma, sono stati fermati mentre trasportavano 3 chili di marijuana in uno scatolone

REGGIO EMILIA – La squadra mobile reggiana ieri pomeriggio ha anticipato l’arrivo in città di oltre tre chili di marijuana intercettando ed arrestando, alla stazione Alta Velocità, due corrieri nigeriani di stupefacente.

Gli uomini della squadra mobile, in particolare, nei servizi di repressione e prevenzione dei reati in genere consumati in area stazione ha controllato, provenienti da Roma, due giovani che, con fare sospetto, scendevano dal treno con uno zaino ed uno scatolone.

Il controllo ha permesso di trovare, nascosti con litri di profumo per impedire di sentirne l’odore, oltre tre chili di sostanza stupefacente tipo marijuana. I due nigeriani, Chima Okoro, 24 anni e Kingsley Amah, 27 anni, sono stati arrestati e portati nelle camere di sicurezza per il processo per direttissima.