Testata al vicino di casa per un’auto rigata: denunciato

L’episodio a Correggio: l’aggressore è stato denunciato per lesioni personali dai carabinieri della stazione di Correggio

Più informazioni su

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Testata al vicino di casa per una controversia stradale: denunciato dai carabinieri. L’episodio a Correggio: l’aggressore è stato denunciato per lesioni personali dai carabinieri della stazione locale.

Mentre effettuava la manovra di parcheggio della sua auto ha accidentalmente rigato l’auto di un suo vicino di casa. Dato che sapeva di chi era l’auto il conducente, un operaio 44enne abitante a Correggio, ha informato dell’accaduto il vicino di casa, un 67enne abitante a Correggio, che è sceso a a verificare i danni.

Subito il 67enne, ritenendo il danno riparabile con una semplice pasta abrasiva, ha glissato ringraziando la controparte per la sensibilità avuta nell’avvisarlo. Tutto finito? Assolutamente no. Il 67enne, il giorno successivo, dopo essersi consultato con il suo carrozziere di fiducia, si è incontrato con il 44enne a cui ha detto che, in effetti, il danno cagionato aveva dei costi per la riparazione, stimati in circa 400 euro, essendosi ammaccato lo sportello.

A questo punto il 44enne ha detto che non doveva pagare il danno, dato che l’ammaccatura era già presente e quindi non poteva essere ricondotta alla sua manovra. Tanto è bastato per far andare su tutte le furie il 67enne che prima ha offeso il vicino e poi gli ha sferrato una testata. Il 44enne è dovuto andare all’ospedale di Correggio da cui è stato dimesso con una prognosi di 7 giorni per le contusioni riportate a seguito della testata.

Il 67enne è stato denunciato per lesioni personali.

Più informazioni su