Regionali, la Borgonzoni: “Non farete dimenticare Bibbiano”

L'intervento della parlamentare della Lega nella discussione sulla fiducia al Senato. La Pinotti (Pd): "Questo non è il posto in cui fare comizi elettorali"

REGGIO EMILIA – Nella discussione sulla fiducia, al Senato, fa capolino il primo banco di prova elettorale per la nuova maggioranza giallorossa: le prossime elezioni in Emilia Romagna. Ad evocarle l’ex sottosegretaria Lucia Borgonzoni, senatrice della Lega, che Matteo Salvini ha indicato come possibile candidata alla presidenza. Borgonzoni richiama il tema con esplicito riferimento al caso di Bibbiano.

“Presto ci saranno le elezioni le regionali, a partire dall’Emilia-Romagna, e vi dovrete confrontare con il voto degli italiani che vi hanno bocciato in tutte le elezioni degli ultimi anni. Perche’ se non fate giochini di palazzo, voi non vincete”, dice.

E aggiunge rivolta al Pd: “Non riuscirete a nascondere quello che e’ successo a Bibbiano, e questo ve lo giuriamo. Non si puo’ scappare per sempre. E quando ridarete la parola ai cittadini verrete spazzati via per sempre”.

La risposta arriva a stretto giro da parte della senatrice Pd Roberta Pinotti: “Pur comprendendo che ci saranno le elezioni in Emilia Romagna – spiega – l’aula del Senato non dovrebbe essere il posto in cui fare comizi elettorali”.