Quantcast

Reggiolo, fanno esplodere il bancomat nella notte

Il colpo alla Bam di piazza Martiri: i ladri sono fuggiti dopo aver preso solo una parte del contante, perché i carabinieri sono arrivati molto velocemente sul posto

Più informazioni su

REGGIOLO (Reggio Emilia) – Fanno esplodere, nella notte, il bancomat della Banca Agricola Mantovana di piazza Martiri e fuggono con una parte del bottino. I ladri hanno agito verso le tre, con il cosiddetto metodo della marmotta, che prevede l’impiego di un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica che viene inserito all’interno del bancomat, per poi procedere con l’innesco e quindi la deflagrazione.

I ladri sono fuggiti dopo aver preso solo una parte del contante, perché i carabinieri sono arrivati molto velocemente sul posto. Sono in corso di quantificazione sia i danni conseguenti alla deflagrazione che l’importo sottratto. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Reggiolo insieme ai colleghi del Nucleo Operativo di Guastalla coordinati dalla Procura reggiana che ha aperto un’inchiesta.

Più informazioni su