Palasport, slitta la riqualificazione

I lavori sono stati rimandati all'anno prossimo: sarà rifatto solo il parquet

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Iniziera’ a breve la sistemazione del parquet del palasport di Reggio Emilia in via Guasco. Ma si tratta solo di un intervento d’emergenza. I lavori di ristrutturazione dell’impianto, previsti per questa estate, sono stati infatti rimandati all’anno prossimo.

In particolare era previsto che venisse realizzato il secondo stralcio dei lavori di riqualificazione della struttura: 500.000 euro gia’ finanziati e previsti nel bilancio del Comune di Reggio che dovevano servire a rifare la controsoffittatura, mettere un nuovo parquet e realizzare una serie di opere di messa in sicurezza. Ma i lavori non sono cominciati ed ora non c’e’ piu’ tempo.

Bisognerebbe infatti tenere chiuso l’impianto per almeno un mese, ma il 28 settembre e’ prevista la prima partita casalinga della Grissin Bon. Il Comune ha pertanto optato per un intervento di manutenzione straordinaria che prendera’ il via nei prossimi giorni per un investimento di 25.000 euro. Le opere riguarderanno nello specifico la posa di nuovo parquet, in sostituzione di quello logoro e tutte le linee di gioco che saranno ridisegnate.

“Questa soluzione e’ stata valutata come la migliore in termini di costi-benefici e di fattibilita’ nei tempi e permettera’ inoltre a tutte le discipline, pallavolo, calcio a 5 e pallacanestro, di continuare a giocare al meglio in via Guasco”, assicura l’assessore allo Sport Raffaella Curioni. I nuovi lavori verranno completati in una settimana.

Più informazioni su