Kohler Engines, operaio con la mano incastrata nel tornio

L'uomo, in seguito all'incidente, ha perso parziamente quattro dita

REGGIO EMILIA – Un operaio si è ferito alla mano e ha perso parziamente quattro dita a causa di un grave infortunio avvenuto oggi verso le 13,30 alla Kohler Engines di via Lombardini. L’uomo si è ferito mentre lavorava su una macchina utensile. I colleghi del reparto gli hanno prestato le prime cure e hanno chiamato il 118 che ha mandato sul posto i soccorritori che hanno portato l’operaio al Santa Maria Nuova.

L’uomo è stato poi portato al policlinico Modena nel reparto di Chirurgia della mano. Le lesioni riportate hanno comportato per lui la parziale amputazione di quattro dita. La dinamica dell’incidente è ora al vaglio dei tecnici Ausl della medicina del Lavoro, usciti sul posto assieme ai carabinieri. Da una prima ricostruzione sembra che il guanto dell’operaio si sia improvvisamente attorcigliato in un tornio.