Gattaglio, sequestrati 400 grammi di eroina: un arresto

Un marocchino di 30 anni, Z.K., è finito in manette ieri sera dopo che gli agenti di una squadra volante della polizia gli hanno trovato in casa sua, in via del Gattaglio, 400 grammi di droga

REGGIO EMILIA – Un marocchino di 30 anni, Z.K., è stato arrestato ieri sera, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, dopo che gli agenti di una squadra volante della polizia gli hanno trovato in casa sua, in via del Gattaglio, 400 grammi di eroina. L’uomo, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, era stato visto ieri sera, verso le 23, a bordo della su Audi, in via Foscato, nella zona della Roncina, mentre si comportava in modo sospetto con un’altra persona.

Gli agenti della volante hanno perquisito lui e l’auto senza trovare nulla. La perquisizione è stata poi estesa anche all’abitazione del marocchino, in via del Gattaglio, dove gli agenti, nella scala a rampa che dalla sua camera da letto porta al sottotetto, nascosti tra la struttura in metallo, hanno trovato circa 400 grammi di eroina dentro a involucri di cellophane, per un valore di circa 11mila euro, 2 bilancini di precisione e 1 coltello a serramanico.

Il marocchino è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, mentre la droga e l’altro materiale trovato è stato sequestrato insieme al telefono cellulare dell’immigrato.