E’ morta la madre del luogotenente Pirisi

Delfina Anedda, 79 anni, si è spenta martedì sera a Cagliari dove viveva: oggi i funerali

REGGIO EMILIA – E’ morta all’eta di 79 anni, martedì sera a Cagliari dove viveva insieme alla figlia, Delfina Anedda, madre del luogotenente dei carabinieri Antonio Pirisi, comandante del Nucleo informativo del comando provinciale di Reggio Emilia.

La donna si è spenta in seguito alle complicanze di un ictus che l’aveva colpita nel luglio scorso. Oltre al figlio Antonio, che da qualche mese ricopre anche la carica di delegato del Consiglio centrale di rappresentanza militare a Roma, che affianca il comandante generale dell’Arma dei carabinieri, Giovanni Nistri, la donna lascia anche due figlie, Giovanna ed Elisabetta.

Le esequie si terranno stamattina a Cagliari: la cerimonia funebre è prevista alle 11 nella chiesa San Massimiliano Kolbe.

La redazione di Reggio Sera esprime le più sentite condoglianze all’amico e collega Antonio Pirisi che, da tanti anni, cura anche le comunicazioni esterne del comando provinciale dell’Arma dei carabinieri, e alle sue sorelle in questo momento così difficile e doloroso.