Devasta cassonetti e fioriere: denunciato

Un 48enne ubriaco colpisce anche un addetto Iren che lo aveva ripreso

REGGIO EMILIA – Notte di follia, quella appena trascorsa, in centro storico a Reggio Emilia. Intorno alle 2 gli agenti della Polizia sono intervenuti in piazza Gioberti dove era stata segnalata la presenza di un ubriaco che, dopo aver danneggiato i cassonetti porta rifiuti di via Emilia Santo Stefano, le fioriere di piazza Gioberti e alcune auto in sosta, aveva colpito un dipendente di Iren.

La colpa del netturbino? Aver rimproverato l’uomo per la sua condotta. L’autore dei vandalismi e dell’aggressione e’ stato rintracciato e bloccato: e’ un 48enne nato a Piacenza e residente in citta’, trovato con diverse escoriazioni ed ecchimosi a braccia e gambe. Portato al pronto soccorso, e’ stato denunciato per danneggiamento aggravato.