Comune, campus in utile per il sesto anno consecutivo

Bilancio ok nel 2018 per partecipata che aumenterà lo studentato

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Per il sesto anno di seguito Campus Reggio srl, societa’ partecipata interamente dal Comune di Reggio Emilia, chiude in positivo il bilancio, con un utile nel 2018 di quasi 26.000 euro. “L’esito e’ apprezzabile – commenta l’assessore al Bilancio Daniele Marchi, che stasera presenta il consuntivo della partecipata alla commissione consiliare competente – anche in considerazione del fatto che si tratta del primo bilancio di questa partecipata dopo la fusione per incorporazione di Mapre srl nella stessa Campus, avvenuta lo scorso anno, nell’ambito del piano di revisione straordinaria delle societa’ partecipate”.

A seguito dell’operazione, Campus e’ subentrata nell’attivita’ di gestione del mercato ortofrutticolo della citta’ e tale attivita’ ha prodotto nel 2018 ricavi per 403.000 euro. “Possiamo dire – continua l’assessore Marchi – che e’ uno dei passaggi piu’ significativi del piano, creando efficienza e risparmi e rafforzando la societa’ Campus”. L’assessore ricorda infatti che dal 2010, quando e’ nata, la societa’ continua ad essere impegnata anche nell’attuazione del programma di riqualificazione urbana del San Lazzaro e nel restauro del padiglione “Vittorio Marchi” del complesso, oggi sede dello studentato universitario (realizzato nel 2015).

L’ampliamento dello studentato e’ stato invece deliberato nel 2017 e, nella primavera di quest’anno, il ministero dell’Universita’ e della Ricerca, ha accolto la proposta di progetto preliminare presentata dal Comune, inserendola tra quelle finanziabili nell’ambito di un bando nazionale per le residenze universitarie. Dal Miur potrebbero arrivare 5,8 milioni su un valore complessivo delle nuove opere di 8,8.

Più informazioni su