Cna fa da madrina ai futuri imprenditori del Cattaneo-Dall’Aglio

Ha preso il via il percorso di accompagnamento all’autoimprenditorialità finanziato dal Gal

REGGIO EMILIA – Dai banchi di scuola dell’Istituto Cattaneo-Dall’Aglio di Castelnovo Monti (indirizzi tecnico amministrazione, finanza e marketing – Ex Ragioneria e Liceo delle scienze umane) agli uffici Cna. Ha preso il via il percorso di accompagnamento all’autoimprenditorialità finanziato dal Gal nell’ambito della Misura 19 del PSR 2014-2020. Il cammino di formazione è rivolto agli studenti delle classi terze e quarte delle scuole superiori in alternanza scuola/lavoro ed in parallelo ai giovani laureati/disoccupati del territorio montano delle province di Modena e Reggio Emilia.

“Il nostro compito – spiega Ughetta Fabris, responsabile Cna Area Education – in qualità di azienda madrina aderente al progetto, sarà quello di accompagnare i ragazzi illustrando il sistema associativo e dei servizi. Successivamente, si metteranno alla prova seguendo l’operato del nostro centro servizi, che costituirà il modello di riferimento da emulare, anche attraverso piattaforme web, in ogni fase o ciclo aziendale”. Questo verrà messo in pratica con simulazioni concrete a cui CNA prenderà parte con un ruolo di mentoring e accompagnamento agli studenti.

L’ideazione del percorso è stata curata dalla Fondazione Golinelli di Bologna che ha passato il testimone a Impact Hub Reggio Emilia, un incubatore e acceleratore di startup che accompagnerà i ragazzi in aula per circa 100 ore, utilizzando tecniche e metodologie innovative per stimolare la loro attitudine alla creazione di impresa.

Durante la prima visita presso la sede provinciale Cna di via Maiella, il direttore generale Azio Sezzi e l’amministratore delegato di Cna Servizi Scrl Massimo Medici hanno inquadrato i diversi ambiti di attività del sistema e sono stati approfonditi alcuni servizi ad opera dei funzionari del fiscale e fatturazione elettronica, legislazione del lavoro, bandi e finanza agevolata, formazione, per avere una visione completa dell’ampia gamma di riferimento erogata dal centro servizi e dei diversi target di clientela di riferimento.

Affinché la formazione in aula sia orientata verso il reale ecosistema delle imprese, è in programma una successiva visita, in area montagna, per conoscere il funzionamento di una sede territoriale. Oltre a Cna partecipano al progetto altre aziende “madrine”, tra cui la Bronzoni Motori Elettrici di Ramiseto, associata Cna. Alla fine del ciclo di studi, nel 2021, ad aspettare i ragazzi ci sarà un bando Gal per la costituzione di nuove imprese.