Inchiesta Affidi, Di Maio giovedì a Cavriago

Dopo Salvini a Bibbiano, arriva l'altro vicepremier. Incontrerà famiglie e i sindaci della Val d'Enza.

BIBBIANO (Reggio Emilia) – Il vice presidente del consiglio dei Ministri, Luigi Di Maio, ha confermato la sua visita reggiana per parlare dell’inchiesta “Angeli e demoni” e del sistema degli affidi familiari. Giovedì 8 agosto non andrà a Bibbiano – come erano in molti a credere e come prima di lui aveva fatto Salvini -, ma a Cavriago. Qui è sindaco Francesca Bedogni, succeduta poche settimane fa ad Andrea Carletti (il primo cittadino di Bibbiano ancora agli arresti) nel difficile compito di gestire il settore Welfare e Servizi sociali nell’Unione degli otto Comuni Val d’Enza.
Di Maio parlerà nella sala consiliare in Municipio a Cavriago, ed incontrerà alcune delle famiglie con figli dati in affido ed i sindaci della zona. Il senso della scelta va ricercato nell’estendere l’analisi e le critiche oltre Bibbiano – diventato un simbolo a Barco c’è la sede dell’Unione e per via di Carletti – a tutta l’area della Val d’Enza. Così come di tutto il distretto sono i bambini oggetto dell’inchiesta. Una scelta consigliata dai pentastellati della Val d’Enza, colpiti profondamente come tutti i cittadini dall’inchiesta e desiderosi che venga fatta giustizia ma senza “crocifiggere” i bibbianesi.

In Parlamento sarà istituita una Commissione d’inchiesta sugli affidi di minori fuori dalla loro famiglia naturale. Lo hanno deciso le commissioni Affari Istituzionali e Giustizia del Senato riunite in sede congiunta e deliberante. Il testo passa ora alla Camera, dove la commissione per le questioni regionali ha già dato parere positivo.