Donne, contest per spot contro violenza di genere

REGGIO EMILIA – Valorizzare il talento e la creativita’ dei giovani tra i 18 e i 34 anni “attraverso l’ideazione di uno spot utile a sensibilizzare le giovani generazioni sul tema violenza di genere, sui presupposti culturali che contribuiscono ad alimentarla e sulle possibili forme di liberazione”. Questo l’obiettivo del concorso video ‘Liberazioni creative. Donne libere da ogni forma di violenza’, promosso dal Comune di Reggio Emilia con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

In una nota, l’amministrazione spiega che “questa call, ideata in collaborazione con il servizio Pari opportunita’ del Comune e con l’associazione Nondasola, vuole contribuire a decostruire la narrazione comune della violenza sulle donne e a costruirne una nuova, che punti alla liberazione dalla violenza in tutte le sue forme”. Ci si aspetta quindi che gli spot “riescano, in poche immagini e con un approccio creativo, a ribaltare il senso comune e a porre in primo piano il diritto delle donne ad essere libere da ogni forma di violenza”.

Da parte sua, l’assessore alla Creativita’ giovanile Raffaella Curioni sottolinea che il concorso, “rivolgendosi a un pubblico giovane, che e’ sia destinatario che autore del messaggio, diventa pretesto per rendere i giovani che prenderanno parte alla selezione piu’ consapevoli e al contempo protagonisti nel promuovere questi temi tra i coetanei”.

La partecipazione e’ gratuita e aperta ai giovani tra i 18 e i 34 anni residenti o domiciliati in Emilia Romagna, e le iscrizioni sono aperte fino al 20 ottobre. In palio ci sono premi dal valore dai 500 ai 1.500 euro e la presentazione delle opere all’interno del programma del Reggio Film Festival, la rassegna internazionale dedicata ai corti giunta alla 18esima edizione. Il Comune organizza inoltre due workshop formativi gratuiti, facoltativi rispetto alla partecipazione al concorso, che si terranno sabato 7 settembre a SD Factory, in via Brigata Reggio 29.

I workshop, tenuti dall’associazione Nondasola e dal regista Alessandro Scillitani, hanno lo scopo di “fornire ai partecipanti strumenti tecnici e contenutistici utili alla realizzazione del proprio spot”, e la partecipazione “sara’ riconosciuta in sede di valutazione delle opere”. Per iscriversi a uno o ad entrambi i worshop bisogna inviare una mail con oggetto ‘iscrizione workshop’ all’indirizzo callgiovanicreativi@comune.re.it entro il 5 settembre.

Infine, su portalegiovani.comune.re.it e www.giovazoom.emr.it e’ disponibile il bando dell’iniziativa, e per informazioni o chiarimenti si puo’ scrivere a callgiovanicreativi@comune.re.it o telefonare ai numeri 0522-585031 o 0522-585426.