Immane incendio in un fienile, bruciate 150 rotoballe

Al vaglio dei carabinieri le cause del rogo sviluppatosi questa notte. Si tratta del terzo mega-incendio in Val d'Enza in pochi giorni

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Un immane rogo di fieno è scoppiato in un moderno fienile di Cavriago. Al vaglio dei vigili del fuoco  dei carabinieri le cause dell’incendio, il terzo di vaste proporzioni scoppiato in Val d’Enza nel giro di pochi giorni. I precedenti si sono verificati verso Corniano di Bibbiano (400 bancali) e al Ghiardo (un deposito di rifiuti plastici) in territorio bibbianese al confine con Cavriago.

Erano quasi le 23 di ieri (venerdì 9 agosto) quando i pompieri sono stati fatti intervenire in strada Fornace (sì, proprio questo è il nome della via!) dove, per cause ancora in corso di esatto accertamento, all’interno di un una struttura in acciaio coperta da teloni cerati e adibita a fienile si era sviluppato l’incendio. Le fiamme si erano estese all’intera struttura, di proprietà di un’azienda agricola del luogo. Le fiamme hanno distrutto oltre 150 rotoballe di fieno. Al valore del foraggio (sui 5mila euro) vanno aggiunti i danni alla struttura di immagazzinamento, ancora in corso di esatta quantificazione. Sui fatti fervono gli accertamenti a cura dei Carabinieri di Cavriago.