Il Caseificio sociale di Minozzo vince il Palio “popolare” del Parmigiano Reggiano foto

Ecco i vincitori delle gare della prima giornata della Fiera di Casina. "Lady and Gentleman" dei casari sono Lucia Barbieri e Alfonso Incerti

CASINA (Reggio Emilia) – “Passione è la parola che accomuna questo mondo che oggi celebriamo con la Fiera del Parmigiano Reggiano”, ha detto Stefano Costi, sindaco di Casina al taglio inaugurale della Fiera che, quest’anno, compie 53 anni. Sono 33 i caseifici (il 30% in più dello scorso anno) che decidono di fare assaggiare e vendere, a rotazione, il loro prodotto di 24 e 30 mesi nello stand del Parmigiano Reggiano e, quindi, di partecipare alle diverse iniziative a tema, tra cui degustazioni e concorsi.  “La Fiera  – ha detto Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano – è un punto di riferimento di rilievo per il prodotto di montagna, con i suoi 93 caseifici complessivi e le 1.100 aziende”.
Al taglio del nastro erano presenti l’europarlamentare Sabrina Pignedoli (M5S) che ha preannunciato una presentazione a tema a Bruxelles, Antonella Incerti (Pd), il consigliere regionale Yuri Torri, amministratori e autorità tra cui il vicario per la montagna, don Carlo Castellini.

Del Primo palio della giuria popolare i vincitori ex aequo sono: Caseificio sociale di Minozzo e Cooperativa Casearia San Lorenzo di Prignano sulla Secchia (Modena).  Lady and Gentleman Parmigiano Reggiano 2019 sono Lucia Barbieri, 50 anni ex casara e ora responsabile di reparto, e Alfonso Incerti, 68 anni, pensionato ed ex casaro e magazziniere e già calciatore di fama.
Sale, ora, l’attesa per la sfida del Palio di domani (lunedì) sera con gli esperti Apr e la Gara del taglio della forma.

Oggi domenica, dopo l’apertura degli stand agroalimentari, alle ore 16, è prevista la storica cottura della forma di formaggio in piazza IV Novembre. Poi degustazioni gratuite a cura di Apr (alle 11, alle 17 e alle 18) e con la Compagnia della Spergola (a pagamento). Alle 18 esibizione danzante con Francesca Ghirelli in collaborazione con Obiettivo Danza e show della compagnia “Terapia di Gruppo” di Annalisa Margini. Domani gli stand aprono alle ore 18 e alle 21 ci sarà l’8° Palio del Parmigiano Reggiano in piazza IV novembre e a seguire la 4° edizione della “Gara di Taglio”, la proclamazione del vincitore del primo Palio della giuria Popolare. Infine alle ore 22 una sfilata di moda in zona Peep e per concludere alle ore 23:00 con il gettonatissimo spettacolo pirotecnico.