Tangenziale Rubiera, Dell’Orco (M5S): “Disponibile a esaminare proposte migliorative”

Bertucci (M5S): "Dopo risposta del Ministero Trasporti interpellanza a Vecchi per ricordare impegno e lavorare insieme tra istituzioni per spostare tracciato a nord"

RUBIERA (Reggio Emilia) – “In relazione al progetto della tangenziale di Rubiera, il cui tracciato è attualmente previsto a sud del comune, risulta che alcuni enti locali, interessati alla realizzazione della tangenziale, abbiano recentemente mostrato interesse alla revisione del tracciato. In particolare il riconfermato sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi del Pd, al pari di altri candidati sindaco tra cui quelli del Movimento 5 Stelle e della Lega, lo scorso 29 aprile avevano sottoscritto un impegno con comitati locali per convocare un tavolo tecnico entro il 30 settembre per riconsiderare l’ipotesi che il tracciato fosse posto a nord del comune di Rubiera. Il Ministero resta disponibile ad esaminare eventuali proposte migliorative del progetto avanzate, nelle sedi e modi opportuni, dagli enti locali interessati alla realizzazione della tangenziale”.

Con queste parole pronunciate in Commissione Trasporti alla Camera, il sottosegretario ai Trasporti e Lavori Pubblici Michele Dell’Orco (Movimento 5 Stelle) ha oggi risposto ad una interrogazione di due parlamentari della Lega, ricordando l’impegno assunto da Luca Vecchi con il Comitato Agricoltura Ambiente (impegno sottoscritto anche da Movimento 5 Stelle, centrodestra e Alleanza Civica) lo scorso 29 aprile.

“Dopo la risposta del sottosegretario Dell’Orco presenteremo una interpellanza a Vecchi per ricordare l’impegno assunto da tutte le forze politiche e lui stesso in data 29 parile con i Comitati Agricoltura e Ambiente – spiega Gianni Bertucci, consigliere del Movimento 5 Stelle- in data 29 aprile Vecchi sottoscrisse a Corticella in caso di elezione l’impegno a “istituire un tavolo tecnico entro il 30 settembre 2019 aperto ai rappresentanti del Comitato Agricoltura e Ambiente di Bagno per la ridiscussione del tracciato definito Tangenziale di Rubiera , il tavolo tecnico/ conferenza dei servizi dovrà fornire:

1. Dati aggiornati 2018/2019 sui flussi veicolari che percorrono le direttrici est-ovest (via Emilia) e nord-sud (strada provinciale Campogalliano-Sassuolo);
2. Costi e benefici dei tracciati a nord e sud individuati dal PTCP di Reggio nell’Emilia” ricorda il consigliere del Movimento 5 Stelle” ricorda l’impegno preso da Vecchi.

“Ora ci attendiamo l’immediata convocazione del Tavolo Tecnico/Conferenza dei Servizi sul quale Vecchi si è impegnato– continua Bertucci – e siamo sicuri che dialogando tra i vari enti locali incluso il Comune di Rubiera si riuscirà a trovare la soluzione migliore per liberare l’intera via Emilia dal traffico più pesante tutelando al tempo stesso il Comune di Rubiera e Bagno”. Iniziativa analoga verrà presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stele di Rubiera Rosanna Cepi e Luca Rossi.