Serie D, il Lentigione trasloca a Sorbolo foto

Presentata la squadra 2019-2020. Il nuovo diesse Biagini: "Felice di potermi misurare anche con la quarta serie”. Il patron Amadei: “Senza entusiasmo e senza voglia di divertirsi tutto questo non sarebbe possibile”. Cambia anche lo sponsor tecnico: si passa a Nike

Più informazioni su

BRESCELLO (Reggio Emilia) – Questa mattina la sede di Immergas ha ospitato la presentazione del Lentigione 2019-2020. Il nuovo diesse Alberto Biagini: “Ho lavorato in tutte le categorie, dalla Terza all’Eccellenza: felice di potermi misurare anche con la quarta serie”. Il patron Alfredo Amadei: “Senza entusiasmo e senza voglia di divertirsi tutto questo non sarebbe possibile”. Cambia anche lo sponsor tecnico: si passa a Nike. La novità: allenamenti e partite si disputeranno nel centro Figc di Sorbolo.

Nella bellissima sala conferenze di Immergas si è svolta la presentazione del Lentigione Calcio, stagione 2019-2020. Alla presentazione ha preso parte Nicola Cesari, sindaco di Sorbolo-Mezzani, l’imprenditore Alfredo Amadei di Immergas oltre al confermatissimo mister Salmi e al capitano Davide Zagnoni, uno degli elementi più positivi della scorsa stagione.

Al tavolo dei relatori era presente anche Alberto Biagini, nuovo diesse del Lentigione. L’ex Carpineti, San Polo e Reggio Audace ha apostrofato così l’avvio di questa nuova avventura: “Stiamo lavorando per allestire una squadra ringiovanita, interessante e di alto valore. La stagione che ci aspetta sarà molto competitiva, ma noi faremo in modo di farci trovare pronti. Ho lavorato in tutte le categorie dei dilettanti, dalla Terza all’Eccellenza, la serie D mi manca e quindi sono fiero di potermi misurare anche in questo torneo che reputo di professionisti e non di dilettanti”.

La novità riguarda il campo principale: infatti il Lentigione giocherà le sue gare interne e svolgerò gli allenamenti a Sorbolo, nel nuovissimo centro FIGC. Soddisfatto il direttore del Sorbolo Roberto Ghezzi, che ha commentato così questa notizia: “Si tratta di una grande opportunità per il nostro centro, stiamo costruendo delle strutture di alto livello ed è giusto che queste siano utilizzate da squadre locali importanti. Siamo contenti di poter collaborare a questa bellissima avventura”

Una visione ampia quella del sindaco Nicola Cesari, che ha lavorato con impegno per portare la Serie D a Sorbolo: “In questo modo possiamo garantire una promozione del nostro territorio attraverso lo sport. La gente verrà a Sorbolo per vedere le partite, ma nel frattempo ci organizzeremo per organizzare delle iniziative per dare la possibilità a commercianti e ristoratori di trarre beneficio da questa amicizia. Ringrazio Immergas, il Lentigione, gli sportivi di Sorbolo e tutti coloro che hanno lavorato per tramutare questa possibilità in cosa concreta”

Ancora una volta in Serie D, con qualità e concretezza, il merito è sicuramente di Immergas e del grande impegno messo in campo da Alfredo Amadei: “Senza entusiasmo e senza voglia di divertirsi tutto questo non sarebbe possibile, proprio per questo credo che l’entusiasmo è fondamentale. Inoltre credo sia molto importante sentirsi attorniati da brave persone, e questi due elementi non sono mai mancati. A questo occorre aggiungere la professionalità, senza metodo non si va da nessuna parte, sia nel lavoro che nello sport, e anche questo non ci manca. A questo tavolo siamo tutti uomini di calcio e di sport, amiamo questo mondo, e se tutti diamo il meglio non possiamo che raccoglierne i frutti. Immergas continuerà ad appoggiare il Lentigione, sempre nel migliore dei modi e sempre meglio, ma sempre con i piedi per terra. Il mio sogno? Continuare a lavorare con delle bellissime persone, è la vittoria più grande”.

Il presidente Andrea Benassi, che prese per mano il Lentigione e che in più di dieci anni ha accompagnato il club dai campionati minori fino alla Serie D ha chiuso la conferenza con questo saluto: “Vedere il Lentigione in D mi riempie d’orgoglio, se penso a quanta strada abbiamo fatto insieme mi vengono i brividi. Continuerò a fare la mia parte, a lavorare e a tifare per questi colori”

Confermato l’intero staff tecnico, incluso l’allenatore Francesco Salmi, oramai di casa da queste parti visto che questa è la terza stagione in gialloblu.

Una novità relativa anche allo sponsor tecnico: dopo una buona collaborazione con Joma il direttore della comunicazione Ettore Bergamaschi ha annunciato che il club ha raggiunto l’accordo con Nike, marchio dalla reputazione internazionale che vestirà il Lentigione Calcio nella prossima stagione.

Più informazioni su