Reggiani al Gay World Pride di New York foto

Quest'anno il pride mondiale si è tenuto a New York, metropoli non scelta a caso, visto che si celebrano i 50 anni dai moti di Stonewall

REGGIO EMILIA – Reggiani al Gay World pride di New York: fra questi anche il presidente di Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Alberto Nicolini. Quest’anno il pride mondiale si è tenuto a New York, metropoli non scelta a caso, visto che si celebrano i 50 anni dai moti di Stonewall (considerati i moti di liberazione sessuale nel mondo occidentale, nati da una rivolta in un piccolo bar newyorkese)

Con i moti di Stonewall si identifica il primo Pride avvenuto al mondo, era l’anno 1969. Rossella e Andrea andranno a New York come volontari dell’Associazione “Heritage of Pride” che organizza il mese del Pride. Aiuteranno l’associazione a gestire i vari eventi culturali, musicali in programma nell’ultima settimana del mese del Pride.

Ieri si è tenuta la sfilata per la marcia dell’orgoglio lgbtq, assieme al Presidente di Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Alberto Nicolini. In tanti gli italiani che erano New York per sfilare insieme. Saranno presenti istituzioni, presidenti, sindaci, associazioni da tutto il mondo. Era presente anche Franco Grillini (nella foto).