Ragazzo scomparso: ricerche sospese, ora è a casa

Si era volontariamente allontanato di casa nudo in mattinata. Massiccia mobilitazione sulle colline di Salvarano e su Facebook per ritrovarlo

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – E’ rientrato a casa da solo il giovane di 24 anni la cui scomparsa ieri aveva causato una massiccia mobilitazione nelle colline di Quattro Castella, in quella zona molto boscose e piene di anfratti. D.Z. era in stato confusionale quando, nella mattinata di ieri, era uscito a piedi praticamente senza abiti e senza scarpe. Sono stati i genitori del ragazzo (che starebbe cercando di affrontare un periodo esistenziale difficile) a dare l’allarme attorno alle ore 10, non vedendolo rincasare. Alle ricerche hanno partecipato i carabinieri e pattuglie della Polizia locale dell’Unione Terre Matildiche coordinate  dal comandante Fontana, il Soccorso alpino con l’elicottero, i Vigili del fuoco e unità cinofile. Una mobilitazione che non certo passata inosservata in paese, tanto che il fratello del ragazzo ed alcuni suoi amici avevano pubblicato su Facebook anche una foto dello scomparso e un recapito telefonico al quale rivolgersi per dare informazioni. Sono state ore di angoscia per la famiglia dato che il giovane sicuramente si era allontanato in preda ad uno stato confusionale o ad una amnesia. D.Z. – molto diverso dalla foto che qui pubblichiamo. dato che attualmente ha la barba lunga e un differente taglio di capelli – è rientrato a casa spontaneamente verso le 21 di ieri sera.