Perché lo shopping online spesso è più economico di quello offline?

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Non di rado, tra i motivi che ci spingono a comprare online, includiamo la convenienza. Tra frequenti offerte speciali, sconti per chi si iscrive alla newsletter, e coupon, è facile spuntare un prezzo vantaggioso per un nuovo notebook o un forno a microonde. In alcuni casi davvero molto vantaggioso, se confrontato con il prezzo praticato dai negozi fisici. Le ragioni sono diverse e riguardano sia gli eCommerce che i consumatori.

Per prima cosa, la maggiore facilità nel confrontare i prezzi. Siti web professionali mettono a confronto diversi prodotti e diversi eCommerce evidenziando i relativi prezzi. Questo significa rendere immediatamente evidente al consumatore chi pratica la tariffa più bassa, garantendo un certo vantaggio all’eShop che si rivela più economico. Si tratta di un tipo di concorrenza che ha spinto inevitabilmente gli eCommerce a una corsa al ribasso, sia sui prodotti che sui servizi accessori come spedizione e montaggio.

In secondo luogo, rispetto a un negozio fisico, un eCommerce ha costi di gestione più bassi. Quando si parla di aziende che vendono esclusivamente online, si azzerano completamente i costi fissi che comporta un negozio fisico. Inoltre, e questo vale anche per le aziende che vendono sia online che nei negozi, i commercianti beneficiano dei maggiori introiti. Potendo vendere h24 tutti i giorni della settimana, e praticamente in tutto il mondo, e offrendo diverse soluzioni per il pagamento, le vendite sono indubbiamente maggiori e questo permette di mantenere bassi i prezzi dei prodotti.

Oltre alla riduzione dei costi c’è anche quella delle tempistiche. Il fatto che il passaggio sia unico, dal magazzino al cliente, rende molto più rapide le vendite e ciò consente di smaltire un maggior numero di affari. Ancora più risparmio, sia economico che di tempo, si ha quando si acquista direttamente da un produttore. Questo infatti azzera i costi supplementari legati a tutti gli intermediari.

Dal punto di vista del consumatore, la concorrenza e la possibilità di vedere immediatamente chi offre il prezzo più basso, o l’ultimo modello di un certo prodotto, tramite siti web come la Top10, ha comportato maggiore attenzione all’esperienza di acquisto. Rispetto alle promozioni nei negozi fisici, che quasi sempre si limitano al periodo dei saldi, i negozi online propongono diverse occasioni di sconto. Andiamo dai coupon alle promozioni in occasione del compleanno, dal black Friday e Cyber Monday al piccolo sconto per chi si iscrive alla newsletter. Insieme alla spedizione gratuita, prevista quasi sempre per quasi tutti i prodotti, si tratta di incentivi all’acquisto che offrono al cliente una notevole occasione di risparmio.

Più informazioni su