Inchiesta su minori, Zingaretti: “Pool di avvocati contro diffamazioni a Pd”

"È tempo di reagire con forza, segnalateci tutto quello che vedete in rete", aggiunge il segretario del Pd. Vinci (Lega Nord): "Quei soldi potevate usarli per i bambini e le loro famiglie"

REGGIO EMILIA – Un pool di legali per denunciare chi diffama il Pd sui social network. Lo annuncia il segretario Nicola Zingaretti dopo la diffusione su Facebook di alcune vignette con riferimenti all’inchiesta giudiziaria sugli affidi di minori in provincia di Reggio Emilia, in cui e’ coinvolto il sindaco dem di Bibbiano Andrea Carletti (ristretto ai domiciliari).

“Adesso basta. Gli attacchi al Partito democratico sul web stanno diventando diffamazione. Per questo un team di avvocati e’ al lavoro per avviare azioni legali, fossero anche 100 al giorno”, tuona Zingaretti.

“È tempo di reagire con forza, segnalateci tutto quello che vedete in rete”, aggiunge il segretario del Pd. Non si fa attendere la risposta della Lega, in un post del deputato reggiano Gianluca Vinci. “Vergogna: il Pd annuncia la creazione di un gruppo di avvocati per denunciare chi ritengono diffami su Facebook il Sindaco Pd di Bibbiano agli arresti e gli ex Sindaci PD di Montecchio e Cavriago. Ma quei soldi per raccolte fondi per i bambini e le loro famiglie non li usate vero?”.