Caldo, ben 210 accessi al giorno al pronto soccorso

L'Ausl: accessi in aumento del 5%. Attivo il numero amico per gli anziani soli

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia salgono gli accessi al Pronto soccorso per malori provocati dalle alte temperature, che mettono in difficolta’ soprattutto gli anziani. Dal weekend scorso all’ospedale Santa Maria si registrano in media 210 accessi al giorno, con un incremento del 5% circa rispetto al solito.

Perdite di coscienza e colpi di calore causati dal picco di temperature, sono i malesseri registrati piu’ di frequente. Pur avendo avuto un aumento di pazienti critici e affetti da patologie croniche, che piu’ facilmente sono soggetti a scompensi, al momento non si riscontrano significative criticita’ in termini di posti letto.

Intanto e’ attivo il piano che anche quest’anno Azienda Usl e Comune, insieme ad altri enti e associazioni, hanno definito per alleviare nel periodo estivo la solitudine delle persone anziane e a soccorrerle in caso di bisogno. Dal 3 giugno al 13 settembre si puo’ contattare il centro di ascolto telefonico (al numero 0522 320666), che risponde dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 dal lunedi’ al venerdi’ e dalle 9 alle 18 il sabato e la domenica.