Vendono motore di una Jaguar, ma è una truffa: denunciati

Nei guai un 26enne di Arzano (Napoli) e una 34enne di Napoli che hanno raggirato un 74enne di Cavriago

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Un 26enne di Arzano (Napoli) e una 34enne di Napoli sono stati denunciati per concorso in truffa ai danni di un 74enne reggiano a cui hanno venduto il motore di una Jaguar per 1.400 euro senza mai consegnarlielo.

Le indagini sono partite in seguito alla denuncia presentata dal 74enne di Cavriago che, navigando in Internet, aveva acquistato su un sito di annunci un motore per la sua Jaguar. Dopo aver intavolato via telefono la trattativa è riuscito a concludere l’acquisto del motore per un importo di 1.600 euro che ha versato secondo quanto pattuito sulla Postepay indicatagli dal venditore.

All’accredito dell’importo non è però corrisposta la consegna del motore, dato che il venditore è sparito nel nulla bidonando il malcapitato reggiano. Quando ha capito di essere rimasto vittima di una truffa l’uomo è andato dai carabinieri di Cavriago e ha sporto denuncia per truffa.

Dopo una serie di riscontri tra l’utenza telefonica dove veniva intavolata la trattativa e il conto dove erano stati versati i soldi i carabinieri sono risaliti agli odierni indagati.