Sportinsieme: sulle Alpi Orientali tra storia e paesaggi mozzafiato

Oriano Neroni, dirigente della polisportiva di Castellarano: “siamo pronti a partire. Il viaggio sarà intenso, ma visiteremo posti di straordinaria bellezza”

Più informazioni su

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – Il “Giro delle Alpi Orientali”, la gara ciclistica promossa dalla Asd Sportinsieme di Castellarano, toccherà ben tre nazioni: Italia, Austria e Slovenia. Saranno circa 700 km con 10.000 metri di dislivello affrontati in 5 tappe, dal 19 giugno al 23 giugno.

Oriano Neroni, dirigente dell’associazione, afferma: “Ci spiace non partire e arrivare all’ombra della nostra Rocchetta, ma siamo arrivati alla dodicesima edizione dei nostri viaggi e sono molte le strade percorse. Per esplorarne nuove occorre allontanarsi”.

Il trasferimento in auto porterà gli atleti alla base di partenza e di arrivo, a Tolmezzo. Da lì si parte mercoledì 19 in bici per Heiligenblut in Austria, nei primi 140 km i ciclisti affronteranno il Glossglockner, 21 km di salita, per arrivare ai suoi 2571 metri di altezza.Un mostro che ci farà arrivare in Carinzia stremati” ammette Neroni. Il giorno dopo si continua con una pedalata di 125 km fino alla famosa località di Villach, per poi continuare fino a Stara Fuzina il giorno dopo. Siamo in Slovenia, terra meravigliosa di un verde incredibile. “Visiteremo anche i meravigliosi laghi di Bled, dove vorremmo fermarci, ma non possiamo”.

La quarta tappa di 145km si fermerà a Kranjska Gora, famosa località sciistica, che ospita gare di Coppa del Mondo. Da qui i ciclisti riprenderanno la via del ritorno, passando per Caporetto. “Una tappa nella storia per i nostri atleti”, continua Neroni.

Ma prima di arrivare a Tolmezzo, dopo 110 km, i ciclisti dovranno affrontare la prova del nove: il Mangart. Terza cima della Slovenia, il Mangart arriva a 2600 mslm e la strada di 10 km è stata battuta dall’esercito italiano prima che il Bel Paese perdesse la zona. Ritornati a Tolmezzo, Sportinsieme avrà messo Il sigillo ad un’altra grande avventura.

Più informazioni su