S. Ilario, nonna ladra deruba donna al supermercato

La 75enne è stata denunciata per furto aggravato dai carabinieri dopo che aveva derubato una 42enne di Montecchio al Famila

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Si fingono clienti, ma, in realtà, sono ladre: pedinano le casalinghe tra i corridoi degli scaffali dei supermercati pronte ad agire alla prima distrazione della loro vittima, magari quando vanno al reparto ortofrutta lasciando la borsa incustodita sul carrello per pesare la frutta.

Agiscono in maniera fulminea tanto che, nella maggior parte dei casi, le vittime non si accorgono del furto del portafoglio se non quando vanno alla cassa per pagare la spesa.

Al Famila di S. Ilario un’attempata ladruncola di 75 anni, lunedì mattina, è riuscita derubare in questo modo una 42enne di Montecchio, ma non è riuscita ad assicurarsi l’impunità: grazie alle telecamere del supermercato è stata immortalata nel video acquisito dai carabinieri che, riconoscendo la ladra, l’hanno denunciata con l’accusa di furto aggravato.

Vista la frequenza con cui avviene questa tipologia di furti, i carabinieri invitano le signore che fanno la spesa nei supermercati a chiudere sempre la borsa evitando di lasciare incustodito il proprio carrello e, soprattutto, a tenere gli occhi aperti, perché i borseggiatori sono molto abili ad approfittare di un solo attimo di distrazione.