Indagine su appalti e servizi, Vecchi: “Piena collaborazione con inquirenti”

Il sindaco: "Siamo certi che si farà chiarezza sulla regolarità degli appalti"

REGGIO EMILIA – “Seguiamo con l’attenzione dovuta l’evolversi delle indagini su presunte irregolarita’ in alcuni appalti riconducibili al Comune di Reggio Emilia. Siamo fiduciosi nell’operato delle autorita’ inquirenti, a cui confermiamo la piena collaborazione, nella certezza che si fara’ chiarezza sui fatti oggetto degli accertamenti in corso”.

Lo dichiara Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia, commentando l’inchiesta della Procura che ha indagato 15 persone e incaricato la Guardia di finanza di perquisire oggi il municipio, le sedi delle societa’ partecipate, e alcuni studi professionali in citta’. “Al momento riteniamo di non aggiungere altro- prosegue il sindaco- sia per il rispetto del lavoro di indagine, sia perche’ nulla si sa di piu’ riguardo alle verifiche rese note quest’oggi”.