Comune, primo Consiglio previsto a inizio luglio

Il sindaco Luca Vecchi alle prese con la giunta e la nomina di un direttore generale

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – E’ prevista all’inizio di luglio la prima seduta del nuovo Consiglio comunale di Reggio Emilia post ballottaggio del 3 giugno, che si preannuncia gia’ infuocata. I tempi sono quelli tecnici – una decina di giorni – dal termine delle operazioni di verifica sulle schede elettorali, che potrebbero concludersi gia’ oggi.

Intanto il sindaco Luca Vecchi, dopo una breve vacanza, e’ tornato oggi nel municipio scosso dall’inchiesta in atto della Procura in cui sono indagate 15 persone, tra cui due ex assessori, sette dirigenti e altri consulenti esterni del Comune. Pressato dalle opposizioni, che chiedono di convocare al piu’ presto l’assemblea cittadina per chiarimenti sulle vicende giudiziarie (su cui hanno gia’ presentato una sfilza di interpellanze), Vecchi e’ alle prese anche con la composizione della nuova giunta comunale.

Per quanto riguarda la struttura amministrativa, invece, un altro nodo che il sindaco potrebbe affrontare riguarda la nomina di un direttore generale del Comune, ruolo vacante nell’ultimo mandato.

Più informazioni su