Comune, il M5S: “Su accessi ad atti si cambi musica”

Il consigliere Paola Soragni: "Basta appuntamenti al posto di documenti richiesti"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “Trasparenza significa atti scritti nero su bianco”. Il Movimento 5 stelle di Reggio Emilia, che alla ripresa dei lavori del Consiglio comunale ha gia’ pronti diversi accessi agli atti sugli appalti comunali finiti nel mirino della Procura, anticipa fin da ora all’amministrazione la richiesta di risposte precise.

“Nella scorsa consigliatura per l’opposizione accedere ai documenti e’ stato un vero e proprio percorso ad ostacoli dove, dopo ingiustificati ritardi, venivano proposti incontri di persona, anziche’ rilasciarli”, ricorda la consigliera Paola Sorgani. Ma sugli appalti per i quali risultano indagati 18 dirigenti “vogliamo vederci chiaro e la musica deve cambiare”.

Per questo, conclude Soragni, “presentero’ una interpellanza al sindaco di Reggio Emilia”.

Più informazioni su