Cinque consigli per usare internet in sicurezza

REGGIO EMILIA – La sicurezza online è una preoccupazione per chiunque navighi in rete. Tutti noi abbiamo sentito storie di persone a cui è stata clonata la carta di credito dopo un acquisto su internet, a cui qualcuno ha “hackerato” l’indirizzo e-mail cominciando a mandare messaggi di spam a tutti i contatti, o cose simili. Come evitare tutto questo? Ecco 5 consigli utili per navigare, fare acquisti e usare in generale la rete in tutta sicurezza.

Scegliere con cura le proprie password
Secondo il mitico Salvatore Aranzulla, una password sicura dovrebbe essere composta almeno da 15 caratteri, alternando lettere maiuscole e minuscole e inserendo anche numeri, simboli e addirittura segni di punteggiatura. Inoltre non dovrebbe contenere dati facilmente riconducibili alla propria persona, come la propria data di nascita o quella dei famigliari, nomi di figli, genitori o mogli, e così via.

Cambiare la password con frequenza
Facciamo un secondo punto sulla password, perché si tratta di un tema davvero cruciale per la sicurezza in rete. Eppure quanti di noi la cambiano con una certa frequenza? Anzi, quanti di noi l’hanno mai cambiata di recente? Invece bisognerebbe sceglierne una nuova ogni 2-3 mesi.

Mai fidarsi delle e-mail o delle chat
Se qualcuno, chiunque, anche un tuo caro amico o la tua banca, ti chiede dei dati sensibili via e-mail o via chat (inclusi whatsapp e altri servizi di messaggistica sul cellulare), non fidarti mai. Non dire a nessuno per e-mail o per chat cose come il codice di sicurezza della tua carta di credito, il pin del tuo bancomat, il numero della tua carta di identità, una tua password e via dicendo. Potrebbe infatti trattarsi di un tentativo di fishing, cioè di fregarti, spingendoti a comunicare dati che possono poi essere usati, ad esempio, per svuotare la tua carta di credito. Inoltre dati simili non dovrebbero rimanere in memoria nel tuo account di posta o di chat, perché un domani qualcuno potrebbe hackerarlo.

Fare spese solo su siti ben noti e affidabili
Magari hai visto online un fumetto da collezione che cercavi da anni, o un quadro perfetto per il tuo salotto. Bene, buon per te. Ma prima di mettere mano alla carta di credito, controlla il sito su cui stai per spendere i tuoi soldi. È un sito noto, da cui hai già acquistato o che sai essere usato da molte persone? Offre garanzie di sicurezza, come sistemi di criptazione? Se la risposta è sì, allora vai pure. Questo consiglio è particolarmente valido in settori “sensibili”, in cui le truffe sono purtroppo abbastanza frequenti, come quello delle scommesse. Se vuoi depositare una somma di denaro su un sito di casinò, ad esempio, assicurati che questo casinò sia affidabile e sicuro. Per farlo per prima cosa devi verificare che sia in regola con la legge italiana, controllando che abbia ottenuto una licenza ADM /AAMS. Dovresti anche controllare le recensioni degli utenti e dei siti di gambling specializzati. Molti portali specializzati nel gioco d’azzardo offrono una lista di casinò sicuri, come la lista di casino sicuri su roulette-on-line.it. Questa vi aiuterà ad avere un’altra prospettiva sull’affidabilità del casinò in questione.

Scegli un metodo di pagamento che ti protegge
Molte persone pensano che le carte di credito siano intrinsecamente vulnerabili ai furti di dati (e quindi di soldi), ma la realtà è che ultimamente, grazie alla doppia autenticazione e ad altri sistemi, sono sempre più sicure. Sempre che non sia tu stesso a comunicare i tuoi dati ai truffatori, e qui ti rimandiamo al punto 3. Tuttavia, se vuoi andare ancora più sul sicuro ti consigliamo di scegliere una carta di debito o un e-wallet, tipo Paypal. Con entrambi i sistemi potrai depositare tu la somma che vuoi sulla tua carta o conto, e fare acquisti online mettendo “in pericolo” solo quella, e non l’intero contenuto del tuo conto corrente.