Ballottaggio, Zingaretti: “Lega, brava a raccontare i problemi, ma incapace a risolverli”

Il segretario del Pd, che ha chiuso la campagna di Luca Vecchi in piazza San Prospero, è ottimista: "I reggiani non voteranno per chi ha messo in ginocchio l'Italia"

REGGIO EMILIA – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti e’ ottimista sull’esito del ballottaggio alle elezioni amministrative di Reggio Emilia, dove al primo turno il candidato della coalizione di centro sinistra guidata dal Pd, il sindaco uscente Luca Vecchi, ha raggiunto il 49,1%.

“C’e’ una qualita’ di governo dei nostri amministratori che in Emilia-Romagna e a Reggio Emilia e’ stato sempre riconosciuto come eccellente e sono sicuro che gli emiliani-romagnoli non si metteranno mai nelle mani di chi in un solo anno ha messo in ginocchio l’Italia”, dice Zingaretti.

“Non parliamo di cose piccole, ma del futuro delle nostre famiglie, di un comparto che produce ricchezza per l’intera Italia e l’Europa e di una comunita’ che va difesa”, aggiunge il segretario del Pd. “Nelle citta’ e anche in Emilia-Romagna – prosegue Zingaretti – vinceremo soprattutto raccontando il futuro di queste terre e presentandoci non solo con un bilancio del passato, ma spiegando come abbiamo sempre fatto come continuare a crescere”.

Rispetto ad un anno fa, chiude il segretario del Partito democratico, “vedo una rimonta perche’ c’e’ stato e c’e’ chi e’ bravo a raccontare i problemi come la Lega, ma poi e’ totalmente incapace a risolverli. E questo gli italiani stanno iniziando a capirlo” (fonte Dire).