Ballottaggio, per Salati c’è Vittorio Sgarbi a chiudere la campagna elettorale

Il critico d'arte sarà alle 17.30 in piazza Prampolini: "Cultura e l'arte saranno finalmente punti fermi per la nostra citta'"

REGGIO EMILIA – Sara’ Vittorio Sgarbi a concludere la campagna elettorale del ballottaggio di Roberto Salati. Il critico d’arte sara’ venerdi’ a Reggio Emilia (alle 17.30 in piazza Prampolini) per sostenere il candidato sindaco del centrodestra, sostenuto da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Salati, per rimarcare il suo profilo di candidato civico aveva chiarito che non ci sarebbero stati comizi di big di partito, come Matteo Salvini e Giorgia Meloni, che pure ne avevano dato la disponibilita’. Il motivo per cui il gran finale della campagna elettorale e’ ricaduto su Sgarbi, lo spiega invece Matteo Melato, neo consigliere comunale del Carroccio.

“Uno dei grandi temi su cui Roberto Salati ha puntato e che realizzera’ in caso di elezione e’ quello della valorizzazione del nostro territorio. La nostra citta’ ha grandi eccellenze che per troppi anni sono state snobbate dalle varie amministrazioni di centro sinistra”. La presenza di Vittorio Sgarbi a supporto di Roberto Salati, quindi, “e’ un segnale chiaro che la cultura e l’arte saranno finalmente punti fermi per la nostra citta’”.

Intanto, secondo quanto annunciato da alcuni esponenti del Partito democratico, dovrebbe arrivare in citta’ anche il segretario nazionale Nicola Zingaretti, in favore del sindaco Luca Vecchi, ricandidato col centro sinistra.