Viale Ramazzini, appaltati i lavori per l’abbattimento del muro

E' previsto che gli interventi durino sette mesi per anche la realizzazione di una nuova pista ciclabile

REGGIO EMILIA – Sono stati appaltati ieri i lavori di uno degli interventi centrali per la riqualificazione del comparto Ex Reggiane. Si tratta delle opere stradali e di armamento ferroviario necessarie per l’abbattimento del muro di viale Ramazzini, la riapertura del passaggio a livello e la riqualificazione dell’intera via.

In particolare il primo lotto relativo alle opere stradali, per un importo lavori di quasi 411.000 euro, e’ stato aggiudicato alla ditta Nial Nizzoli di Correggio.

Il secondo lotto delle opere di armamento ferroviario – che vale 415.000 euro – e’ stato aggiudicato alla ditta Co.Rac.Fer. di Treviso. E’ previsto che gli interventi durino sette mesi per anche la realizzazione di una nuova pista ciclabile, la ricostruzione dei marciapiedi, un sistema di illuminazione a led e la piantumazione di nuovi alberi.