Via Kennedy, rapinatore spacca una bottiglia in testa a un agente

In manette un marocchino di 23 anni che ha cercato di uscire, con merce non pagata, da un punto vendita

REGGIO EMILIA – Un marocchino di 23 anni ha cercato di uscire, con merce non pagata, da un punto vendita di via Kennedy nel primo pomeriggio di ieri. L’immigrato ha superato la barriera delle casse e ha prima colpito al volto con alcune gomitate uno dei commessi intervenuti, poi è stato inseguito dagli agenti della squadra volante che, nel frattempo, erano arrivati sul posto.

I poliziotti lo hanno inseguito anche attraverso lo scavalcamento di varie recinzioni tra palazzi, riuscendo a bloccargli la via di fuga. A questo punto l’uomo, per cercare di sottrarsi nuovamente al controllo, ha afferrato una bottiglia di birra da terra e ha colpito alla fronte uno degli agenti rompendo la bottiglia.

Gli altri poliziotti si sono avventati sul rapinatore atterrandolo. Il 23enne è stato arrestato per tentata rapina impropria, resistenza aggravata e lesioni a pubblico ufficiale.