S. Ilario, vuole buttarsi dal balcone: salvata dai carabinieri

E' successo al quarto piano di un condonominio del paese

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Poco dopo le 11.30 di ieri hanno sentito una persona piangere e lamentarsi, e alzando lo sguardo hanno visto una donna che “aveva scavalcato la balaustra di un balcone al quarto piano di un condominio, tenendosi con le mani alla ringhiera”. I tre carabinieri della stazione di Sant’Ilario sono immediatamente intervenuti per salvare la donna.

Approfittando del fatto che la porta del portone del palazzo era aperta, hanno raggiunto di corsa il quarto piano, aprendo con una spallata la porta dell’appartamento della donna. Una volta entrati, si sono avvicinati di nascosto al balcone, riuscendo ad afferrarla e a salvarla. Alla fine, nonostante facesse resistenza, i carabinieri sono riusciti a trascinarla di peso sul balcone, dove hanno cercato di tranquillizzarla fino all’arrivo dei sanitari del 118 che, visto lo stato di agitazione della donna, l’hanno portata in ospedale.

Al momento non sono ancora stati chiariti i motivi del gesto della signora, che pero’ “sembrerebbero legati a un momento di sconforto per motivi di salute”.