Quattro Castella, va in caserma con un coltello: denunciato

Nei guai un autotrasportatore 55enne residente in paese: i carabinieri ne hanno trovati altri due nella sua auto

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – Era stato convocato per una notifica dai carabinieri di Quattro Castella e si e’ presentato in caserma “con in tasca un coltello lungo 20 centimetri, di cui 12 di lama”. Come se non bastasse nell’abitacolo dell’auto con cui era andato in caserma sono stati trovati altri due coltelli. Per questo motivo l’uomo, un autotrasportatore 55enne residente in paese, l’altra mattina e’ stato denunciato alla Procura reggiana per porto abusivo d’arma, e i tre coltelli sono stati ovviamente sequestrati.

L’arma che il 55enne teneva in una tasca dei pantaloni e’ stata trovata “nel corso dei controlli di sicurezza” svolti al suo arrivo in caserma. Visto quello che gli avevano trovato in tasca, i militari hanno deciso di approfondire i controlli. Addosso all’uomo non e’ stato trovato altro, mentre nella sua auto c’erano “altri due coltelli a serramanico, rispettivamente con lama di otto e 14 centimetri”. E dato che il possesso delle tre armi non si giustificava in alcun modo, i Carabinieri hanno sequestrato tutto, denunciando a piede libero il 55enne.