Landi Renzo, utile e fatturato in crescita nel primo trimestre

Ricavi per 43,8 milioni di euro, in aumento del 4,2% rispetto al 2018 e utile a 603mila euro contro la perdita di 1,12 milioni di un anno fa

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Landi Renzo ha chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi per 43,8 milioni di euro, in aumento del 4,2% rispetto ai 42 milioni realizzati nei primi tre mesi del 2018. In questo trimestre l’azienda ha prodotto quasi l’80 per cento del fatturato all’estero.

L’azienda ha chiuso trimestre con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 603mila euro, risultato che si confronta con la perdita di 1,12 milioni contabilizzata nei primi tre mesi del 2018. A fine marzo 2019 l’indebitamento netto è salito a 64,16 milioni di euro, dai 52,87 milioni di inizio anno per “l’applicazione dei nuovi principi contabili” secondo quanto comunica l’azienda.

Landi Renzo ha comunicato che negozierà un nuovo contratto di finanziamento che consentirà la revisione della struttura di debito a condizioni più favorevoli per il gruppo. Inoltre, il management sta lavorando a un aggiornamento del Piano strategico 2018-2022, che sarà presentato entro luglio, dopo aver anticipato il raggiungimento di alcuni degli obiettivi. Infine, il cdA di Landi Renzo ha deliberato di procedere al rimborso integrale anticipato alla pari del prestito obbligazionario “Landi Renzo 6,10% 2015-2022”.

Più informazioni su