I ragazzi di Fridays For Future tornano a scioperare

Venerdì 24 maggio si terrà una nuova manifestazione in centro a Reggio

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il 24 maggio si terrà il “Secondo sciopero globale per il clima” indetto dalla giovane Greta Thunberg e i ragazzi di Fridays For Future Reggio Emilia stanno organizzando una manifestazione anche nella nostra città, per sensibilizzare la cittadinanza alle tematiche del cambiamento climatico.

Scrivono gli organizzatori: “Ritorniamo a manifestare, ispirati dal successo dello sciopero del 15 marzo, dove milioni di ragazzi sono scesi nelle piazze di tutto il mondo, tremila solo a Reggio Emilia. Un successo indice della volontà dei giovani di voler cambiare le cose. Questo sciopero mira, in particolar modo, ad aprire gli occhi dei cittadini reggiani verso la loro realtà e a coinvolgere le nuove generazioni, spingendole in prima persona ad impegnarsi nella tutela dell’ambiente. Manifestiamo non per perdere una mattinata scolastica o lavorativa, ma per subordinare il nostro diritto di studio e di lavoro ad uno ben più imprescindibile: quello alla vita”.

Gli organizzatori invitano tutta la cittadinanza, senza differenze generazionali, a partecipare alla manifestazione. Il corteo, pacifico e apartitico, partirà alle 9 da Parco del Popolo, percorrerà la circonvallazione e la via Emilia, ritornando in Piazza della Vittoria, dove si lascerà spazio ad interventi di esperti in materia di cambiamento climatico, ecologia, salvaguardia del territorio.

Scrivono gli organizzatori: “Sono ammessi cartelloni, striscioni, bandiere che rimandino all’impegno e sostegno alla lotta al surriscaldamento globale e alle questioni ambientali, anche da parte delle associazioni ambientaliste e/o impegnate quotidianamente nella sfida al cambiamento climatico e nel supporto alla transizione ecologica della città. Uniti possiamo fare la differenza”.

Più informazioni su