Gualtieri, continuava a spacciare dai domiciliari: in carcere

La 35enne, oltre alla droga, aveva anche un revolver detenuto illegalmente in casa

GUALTIERI (Reggio Emilia) – Era ai domiciliari per droga eppure, stando a quanto hanno appurato sabato scorso i carabinieri di Guastalla insieme a quelli di Gualtieri, continuava a spacciare stupefacenti.

Oltre a una dozzina di dosi di cocaina, un etto di hascisc, l’agenda dello spaccio, 11mila euro, materiale per la pesatura ed il confezionamento, i militari hanno sequestrato alla donna anche un revolver illegalmente detenuto.

La 35enne, residente a Gualtieri, è finita in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di armi. La donna comparirà questa mattina davanti al Tribunale per rispondere delle accuse a lei contestate.