Finge di avere problemi all’auto per derubare una 65enne: denunciato

Tentato furto aggravato l’accusa mossa a un 42enne carpigiano denunciato dai carabinieri di Campagnola grazie anche alle telecamere dei varchi comunali

Più informazioni su

RIO SALICETO (Reggio Emilia) – Un 42enne di Carpi è stato denunciato con l’accusa di tentato furto aggravato ai danni di una 65enne reggiana di Rio Saliceto. Lo scorso aprile la donna stava dando da mangiare a una colonia di gatti in un casolare di via Bondione. E’ stata avvicinata dall’uomo che, parcheggiata l’auto dietro quella della donna, le ha chiesto una bottiglia di acqua per il radiatore della sua auto.

La donna è entrata nel casolare e il 42enne ne ha approfittato per forzare l’auto della 65enne, ma si è fermato quando la donna è uscita e gli ha consegnato la bottiglia d’acqua. A questo punto, per fare allontanare di nuovo la donna, le ha chiesto un’altra bottiglia. L’arrivo di un uomo, che l’aveva visto poco prima cercare di forzare l’auto della 65enne, lo ha fatto fuggire a bordo della sua auto. Ma il modello e la targa sono stati annotati dal testimone.

Accortasi del tentativo di furto la 65enne, constatati i segni di scasso sulla portiera dell’auto, ha sporto denuncia ai carabinieri di Campagnola. Grazie alla targa dell’auto e all’analisi dei filmati delle telecamere con sistema Ocr comunali, i militari sono risaliti al 42enne carpigiano che è stato denunciato.

Più informazioni su