Fantuzzi: “La sanità è un patrimonio comune che va preservato” foto

Ieri sera, alla Locanda Sant’Ambrogio a Rivalta, al ritrovo del Circolo della Sanità, il segretario provinciale del Pd e il primo cittadino reggiano hanno sostenuto i candidati al Consiglio comunale Gian Maria Fantuzzi e Claudia Aguzzoli

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il sindaco Luca Vecchi e il segretario provinciale del Pd Andrea Costa, ieri sera, alla locanda Sant’Ambrogio di Rivalta, hanno appoggiato i candidati al consiglio comunale Gian Maria Fantuzzi, organizzatore della serata e Claudia Aguzzoli, entrambi del Partito Democratico, sostenitori del sindaco Luca Vecchi, in occasione di un nuovo incontro del Circolo della Sanità, un’idea ideata dallo stesso Fantuzzi, da Mario Tavaglione, direttore generale della Tricolore Reggiana e dal segretario Andrea Costa, finalizzata a creare un dialogo fra i primari, i medici professionisti e i cittadini. In sala anche l’ex capitano della Reggiana Dario Morello, che appoggia il progetto.

Ieri, però, viste le imminenti elezioni, si è più che altro parlato di politica, più che di medicina, ma l’idea degli organizzatori resta comunque quella di continuare a creare momenti di incontro con la gente, finalizzati proprio alla diffusione di nozioni mediche, per rendere più semplice e diretto il rapporto coi pazienti. In sala, infatti, c’erano vari primari del Santa Maria, oltre a diversi medici e infermieri, colleghi di Gian Maria Fantuzzi, che ha colto l’occasione per rimarcare il proprio impegno a parlare sempre di più di sanità nelle sedi opportune, nel caso di una sua elezione al consiglio comunale. “La sanità è un bene di tutti – spiega Fantuzzi – e a Reggio abbiamo strutture sanitarie di eccellenza che vanno però supportate e difese dall’apparato politico”.

“Il sindaco Luca Vecchi ha amministrato bene la nostra città per cinque anni e per questo va confermato – ha spiegato il segretario provinciale del Pd Andrea Costa – così come vanno mandati in consiglio comunale Claudia Aguzzoli e Gian Maria Fantuzzi, due professionisti stimati che metteranno a disposizione dei cittadini la loro esperienza”.

“Vinceremo queste elezioni – aggiunge Luca Cattani, segretario cittadino del Pd – ne sono certo. La politica non è solo marketing, ma progetti i idee che si incontrano per migliorare la vita di tutti. Claudia e Gian Maria sono le figure giuste per portare avanti tali principi”. “Sono un ingegnere civile e nei miei primi 5 anni vissuti da consigliere comunale mi sono battuta per migliorare la sanità, promuovere il Mire e la Casa della Salute – ha sottolineato Claudia Aguzzoli – Ho voglia di continuare le mie battaglia per il bene dei bambini e per la difesa dei diritti delle persone”. “In questa sala ci sono tanti amici primari, medici e infermieri e io vorrei essere il filtro tra loro, la politica e i cittadini, perché la salute è un bene comune che va preservato”, ha concluso Gian Maria Fantuzzi, candidato per il Pd al consiglio comunale.

“Se Gian Maria fosse stato di destra lo avrei appoggiato ugualmente – ha chiosato Mario Tavaglione – Ho sposato il progetto del Circolo delle Sanità per unire la medicina allo sport di base che ha la capacità di gettare le basi per il futuro dei nostri ragazzi”.

Più informazioni su