Coop Alleanza 3.0 riparte con la spesa solidale

L’iniziativa è promossa dalla Cooperativa insieme a 379 associazioni del territorio, in collaborazione con le istituzioni locali e col supporto dei soci volontari. Lo scorso anno raccolti in provincia di Reggio Emilia 36mila chili di beni

REGGIO EMILIA – Torna la spesa solidale nei supermercati di Coop Alleanza 3.0. Dopodomani sara’ possibile, infatti donare dei beni di prima necessita’ che saranno distribuiti ad associazioni di volontariato che le distribuiranno tra persone e famiglie in difficolta’, all’interno della stessa comunita’ che partecipa alla raccolta.

L’iniziativa, “Dona la spesa”, tocchera’ 399 punti vendita in tutte le aree in cui opera il colosso della grande distribuzione, dal Friuli-Venezia Giulia alla Sicilia. All’ingresso dei negozi, i soci volontari Coop e quelli delle associazioni che hanno aderito, riconoscibili dalle pettorine, distribuiranno le shopper per la raccolta e un volantino con l’elenco dei prodotti da donare.

Si tratta di generi di prima necessita’ non deperibili: olio, tonno e legumi in scatola, farina e zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa, e per l’infanzia. Lo scorso anno, Coop Alleanza 3.0 ha organizzato due iniziative analoghe, la prima a maggio la seconda a ottobre, raccogliendo in Emilia-Romagna 248 tonnellate di merce e complessivamente nei territori in cui opera quasi 467 tonnellate di prodotti.