Ballottaggio, i Civici sono ancora in conclave

La Rubertelli non ha ancora deciso chi appoggiare. Il M5S al Pd: "Se vince Salati a noi un seggio in meno e a voi nove"

REGGIO EMILIA – Alleanza civica, la lista della candidata a sindaco Cinzia Rubertelli sciogliera’ tra domani e sabato le riserve su chi appoggiare nel ballottaggio di Reggio Emilia tra Luca Vecchi e Roberto Salati. La discussione tra i civici, iniziata ieri, e’ ancora in corso anche in queste ore. Intanto su Facebook il Movimento 5 stelle – che per tradizione non dara’ indicazioni di voto ai suoi iscritti – respinge senza appello le lusinghe rivolte agli elettori pentastellati.

In particolare quelle di un grafico con la possibile composizione del Consiglio comunale in caso di vittoria di Salati (realizzato dall’ex consigliere Mdp Lanfranco De Franco, candidato con Reggio e’, che tornera’ in sala del Tricolore con Vecchi) in cui si sottolinea che i 5 stelle avranno tre seggi, mentre quattro se a governare sara’ il centrosinistra.

“In questa grafica – interviene l’ex consigliere 5 stelle Norberto Vaccari – postata in genere da personaggi del Pd o collaterali ci dicono che il grande contributo che puo’ dare il Movimento in Consiglio comunale, ovviamente all’opposizione, non puo’ prevedere la perdita del seggio del quarto componente. Grazie. Siete molto carini, ma anche un tantino ipocriti”.

grafico

Prosegue il 5 stelle: “Io credo che del seggio in meno al M5s in caso di vittoria del centrodestra non ve ne importi niente. Credo che vi importi invece, e molto, i nove seggi in meno al Pd, compresi i tre seggi in meno e la scomparsa dei partitucoli che hanno portato acqua al mulino di Vecchi”. Per non parlare, conclude Vaccari, “della perdita di potere”.