Studenti superiori su scuolabus bambini

La polizia stradale ha contestato all'azienda titolare del servizio di trasporto pubblico anche altre irregolarita' amministrative e segnalato al Comune la violazione delle regole contrattuali

REGGIO EMILIA – Lo scuolabus, destinato ai bambini delle scuole dell’obbligo, trasportava invece studenti delle superiori. E’ quanto ha scoperto la Polizia stradale di Reggio Emilia che ha contestato all’azienda titolare del servizio di trasporto pubblico anche altre irregolarita’ amministrative e segnalato al Comune la violazione delle regole contrattuali che prevedono l’utilizzo di veicoli idonei per il servizio offerto agli studenti.

Avendo lo scuolabus dei seggiolini piu’ piccoli, in particolare, i ragazzi erano costretti a sedersi in diagonale, assumendo una postura pericolosa in caso di incidente stradale. I poliziotti hanno rilevato poi anche l’assenza dei poggiatesta, necessari per prevenire lesioni in caso di urti. Mancava infine sul mezzo la cassetta del pronto soccorso. Gli studenti presenti sullo scuolabus sono stati in parte portati a casa, in parte hanno atteso l’arrivo di un altro autobus idoneo.