Si getta dalla Pietra di Bismantova con il cane in braccio

La vittima è un 34enne di Ramiseto che si è buttato dalla zona del Pilone Giallo

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – Un 34enne di Ramiseto, Davide Marcucci, si è gettato stamattina dalla Pietra di Bismantova stringendo il suo cane, un labrador, tra le braccia. L’uomo si è buttato dalla zona del Pilone giallo sulla sommità della pietra.

I corpi dell’uomo e del cane sono stati visti stamattina, verso le 7,30, da qualcuno che passava sul sentiero che conduce alla ferrata e che ha poi chiamato i soccorritori.

Sul posto, per recuperare il suo corpo e quello dell’animale, sono intervenuti carabinieri, squadre del Soccorso alpino, vigili del fuoco, squadre di volontari del 118. Il 34enne ha lasciato, in casa e sulla sua auto, due lettere di scuse e spiegazioni.

A spingerlo a compiere il gesto estremo pare sia stata la morte della madre, Nadia Bertoldi, pure lei di Ramiseto, che era spirata poche ore prima uccisa da un tumore.