Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

Gli appuntamenti in città e in provincia di venerdì, sabato e domenica

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 5 aprile e che gli eventi vanno fino a domenica 7 aprile.

Città

Teatro Valli: reduce da una valanga di successi e dopo aver ricevuto il premio come “Miglior Musical dell’Anno” assegnato dal festival Fatti di Musica 2018, arriva al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia venerdì 5 aprile ore 20.30, sabato 6 aprile ore 15.30 e ore 20.30, domenica 7 aprile, ore 15.30, la versione teatrale del film culto della Paramount Pictures, “Flashdance, il Musical”, con una produzione firmata, nella stagione 2018/2019, da Stage Entertainment e Full House Entertainment.

Catomes Tot: venerdì sera al Catomes Tôt inizia la rassegna primaverile. Sul palco di via Panciroli arriva un duo che stupisce ed emoziona. Si tratta di “JonZ”, un progetto intimo e positivo da Israele, creato durante il viaggio di Jenia Vasilenko e Yoav Or in una casa isolata sul fianco della montagna Zamarin. Prima di loro si esibirà il cantautore emiliano Francesco Pelosi. Ingresso 5 euro (3 euro per i soci Ancescao). Per info e prenotazione tavoli telefonare allo 0522-440603.

Percorsi d’acqua: sabato percorso a ritroso nel tempo per scoprire come le acque e i canali abbiano modellato e dato forma alla città fin dall’epoca romana e, ancor più, durante Medioevo e Rinascimento – partenza ore 15,30 in via del Guazzatoio, vicino ai resti della cinta muraria in prossimità di Porta Castello – itinerario: Porta Castello, Canale Maestro, Naviglio, Parco del Popolo, Via San Carlo, Basilica della Ghiara – durata 2 ore – prezzo: Euro 8,00.

Passeggiate: domenica passeggiate per tutta la famiglia nella campagna intorno a Reggio Emilia; Il giro dei tre fiumi cammini ed esplorazioni tra Coviolo e San Bartolomeo, dove scorrono lenti il torrente Modolena, il rio Moreno e il rio Quaresimo: tre corsi d’acqua che bagnano le radici dell’alta pianura; passaggi e paesaggi ritrovati nella giornata di festa nell’aia in occasione del compleanno di Nonno Contadino; giochi antichi e dinamici, sperimentazioni curiose e attività nell’aia.

Festival Felicità Sostenibile: E’ l’unica che abbiamo, la Terra è in pericolo, i mutamenti climatici stanno incrinando strutturalmente l’equilibrio ecologico. 6 giorni, 24 eventi e 40 fra ospiti e artisti che animeranno la seconda edizione del Festival organizzato dal Centro Teatrale MaMiMò. Programma completo su http://www.mamimo.it/

Civici musei: da sabato 6 aprile 2019, al Palazzo dei Musei di Reggio Emilia (via Spallanzani, 1), inaugura la mostra “Antonio Fontanesi e la sua eredità. Da Pellizza da Volpedo a Burri”. La mostra sarà visitabile fino al 14 luglio 2019. In esposizione oltre trenta dipinti di Antonio Fontanesi (1818-1882), provenienti da importanti musei e collezioni italiane, posti a confronto con la produzione degli artisti che la critica ha collegato con la sua produzione, individuandone possibili motivi di ispirazione in un arco cronologico che dagli anni Ottanta dell’Ottocento arriva fino agli anni Sessanta del Novecento.

Reggia di Rivalta: domenica alla Reggia di Rivalta si terrà la giornata mondiale dei Lions. Il programma della giornata è dedicato, infatti, ai temi che più stanno a cuore alla comunità dei Lions: lo sport come strumento di amicizia e di aggregazione, ma anche mezzo di educazione al sacrificio e alla sana competizione; la salute, con particolare attenzione alle azioni di sensibilizzazione e di prevenzione; la cultura e la formazione per diffondere la conoscenza e far crescere le competenze; e infine la solidarietà e lo spirito di servizio che stanno alla base dell’azione dei Lions.

Provincia

Gattatico, Fuori Orario: Una notte al Fuori Orario con il sound punk cibernetico di Cyberpunkers e Leeroy Thornhill, il dj dei Prodigy. Si intitola “Back to the electro punk” la serata in programma sabato al circolo di Taneto. Le porte apriranno alle 22.

Casalgrande: sabato sera alle 21 l’associazione “Quinta Parete” chiuderà la stagione teatrale Off con lo spettacolo vincitore di due premi Ubu: “Un quaderno per l’inverno”, diretto dal regista Massimiliano Civica, vincitore di diversi premi alla regia, ultimo il Premio Hystrio.

Correggio: venerdì 5 aprile (ore 21) al Teatro Asioli di Correggio arriva “Pueblo”, di e con Ascanio Celestini, affiancato sul palco da Gianluca Casadei (musiche dal vivo). E’ il secondo capitolo di un’ideale trilogia (iniziata con “Laika”, ospitato all’Asioli due anni fa) dedicata a niente più (si fa per dire) che alla gente, al popolo, alle persone le cui storie riempiono le straordinarie affabulazioni di Celestini.

Rolo: Rock in Rolo Onlus, insieme alle realtà partecipanti al calendario fabbricese di “Memoria e Legalità 2019”, organizza la “Biciclettata Resistente”, per ricordare le vicende partigiane ed avere maggiore coscienza storica dei fatti accaduti, ma anche maggiore coscienza umana nel presente e nel futuro. Domenica 7 Aprile, alle 14.30, si terrà la 7° Edizione della biciclettata non competitiva per le campagne della bassa reggiana, organizzata da una delle associazioni Onlus più giovani della provincia.

Guastalla: domenica Ecofesta di primavera dedicata ad ambiente, cultura, gastronomia; esposizioni alimentari, florovivaistica, laboratori, animazioni, mercatino vintage e hobbisti, prodotti per il benessere della persona, mostre, esposizioni, antichi mestieri, mercato dell’artigianato artistico, falconeria, punti ristoro con sapori tradizionali, birre artigianali, pizze, focacce e pesciolino fritto d’asporto – dalle 10 alle 20; esposizione di auto storiche in occasione del 54° raduno nazionale Matra – piazza Mazzini – dalle 9,30 alle 11,30.

Gualtieri: Nella cornice di piazza Bentivoglio, domenica si terrà la Festa dello sport e del volontariato. Ad animare la giornata 600 volontari appartenenti a 37 associazioni, uomini e donne di Gualtieri, Santa Vittoria e Pieve Saliceto, che offrono un po’ del loro tempo libero per il benessere della comunità. Dalle 10 in programma tornei, dimostrazioni sportive ed esibizioni. Alle 12 musica d’organo con Associazione Serassi nella chiesa Santa Maria della Neve.

Boretto: parole, musica e immagini per un viaggio nei più affascinanti misteri della fisica contemporanea. È il “Racconto Cosmico”, in scena sabato alle 21 al teatro del Fiume di Boretto, un’occasione per ripercorrere l’intera evoluzione dell’universo, grazie al dialogo tra tre scienziati d’eccellenza: Fernando Ferroni e Antonio Masiero, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, e Viviana Fafone, ricercatrice della collaborazione internazionale Virgo, protagonista delle più recenti rivelazioni di onde gravitazionali da buchi neri o stelle di neutrini. Guidati dal brio e dalla curiosità di Neri Marcorè, il racconto dei protagonisti ripercorre la storia del cosmo, alternandosi alla voce narrante dell’attrice Maria Giulia Scarcella, alle animazioni disegnate dal vignettista Luca Ralli, e al piano jazz di Umberto Petrin.

Casina: domenica escursione per famiglie nelle Terre Matildiche condotta da Marcello Iotti, guida ambientale escursionistica con abilitazione ufficiale Regione Emilia Romagna prenotazione obbligatoria – ritrovo nel parcheggio di Bergogno; saranno effettuate 2 uscite alle ore 9,30 e alle ore 15.