Quantcast

Parcheggi, i Civici: “Stalli con il trucco e da multa”

Il candidato Esposito: "Sono più corti e chi sconfina viene sanzionato". Salati: "Servono finestre orarie con parcheggio gratis in tutti gli spazi con le strisce blu"

REGGIO EMILIA – “Nonostante la situazione dei parcheggi in centro sia gia’ abbastanza critica, in viale Monte Grappa possiamo ammirare anche dei parcheggi non conformi”. La denuncia arriva da Cosimo Esposito, titolare di un bar della via Emilia e candidato a consigliere comunale nella lista di Alleanza civica che sostiene alle amministrative Cinzia Rubertelli.

In pratica, spiega Esposito, “due parcheggi che sebbene adiacenti hanno misure differenti: sembrerebbe uno scherzo ma non lo e’. Mi risulta che ce ne sono anche altri in altre zone della citta’”. I residenti, continua il candidato, “si chiedono se questo e’ stato causato da un errore involontario o semplicemente e’ stato fatto di proposito, ma la beffa sta nel fatto che se si parcheggia fuori dagli spazi si e’ in multa,come e’ gia’ successo”.

Tra l’altro, sottolinea ancora Esposito, “questo e’ uno dei problemi piu’ sentiti in centro, i parcheggi esistenti sono pochi e nessuno ha mai adottato delle soluzioni per tale problema. La sera, soprattutto dopo le 20 quando ristoranti, bar, gelaterie sono nel pieno delle loro attivita’, lamentano il fatto che non ci sono abbastanza parcheggi per i loro clienti che, se devono parcheggiare lungo i controviali, devono percorrere a piedi una zona poco illuminata e quindi poco sicura e il piu’ delle volte scelgono di andare in locali fuori dal centro”.

Insomma bisogna intervenire e non, conclude il civico, “sentirci dire che non e’ vero che il centro storico sta morendo”. Sul tema della sosta il candidato sindaco del centro destra Roberto Salati annuncia invece “una ricetta drastica”, prevedendo “delle finestre orarie con parcheggio gratis in tutti gli spazi con le strisce blu” e l’apertura della Ztl nelle ore preserali, oltre ad un nuovo progetto per Park Vittoria.