Fermato con tredici carte di credito, gambiano denunciato

Un richiedente asilo, ospite in una struttura del capoluogo, è stato denunciato per ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito

REGGIO EMILIA – Un 20enne gambiano richiedente asilo, ospite in una struttura del capoluogo, è stato denunciato per ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito dopo che, in seguito a un controllo dei carabinieri in via Adua martedì mattina, è stato trovato in possesso di ben 13 carte abilitate al pagamento di cui 9 intestate ad altri stranieri richiedenti asilo. In sua disponibilità anche scontrini di prelevamento di danaro contante e circa 400 euro in contanti. I militari hanno appurato anche che il 20enne aveva effettuato illecite transazioni per acquisto di generi alimentari in un supermercato della zona stazione.