Europee, Sabrina Pignedoli capolista del M5S nel Nord Est

La giornalista reggiana sarà in lista con altre due reggiane: Alessandra Guatteri ed Elena Mazzoni

REGGIO EMILIA – La giornalista reggiana Sabrina Pignedoli sarà capolista della lista del Nord Est del M5S alle prossime elezioni europee del 26 maggio. Luigi Di Maio aveva annunciato che per le europee avrebbe designato 5 capolista donne e, in queste ore, sono stati ufficializzati i primi nomi.

Fra questi, appunto, quello della giornalista reggiana che correrà nella lista del Nord Est insieme ad altre due reggiane, Alessandra Guatteri, capogruppo del M5S in consiglio comunale e ad Elena Mazzoni, consigliere comunale a Reggiolo dei Cinque Stelle. La Pignedoli ha spiegato a La Stampa il motivo per cui, secondo lei, Di Maio l’ha scelta: “Credo che abbia apprezzato il mio impegno da giornalista per le inchieste sul radicamento della criminalità organizzata al nord”.

La giornalista, quando lavorava al Resto del Carlino, edizione locale (poi passò a Roma e, attualmente, è in aspettativa, ndr), si è occupata dell’operazione Aemilia che ha portato all’accertamento della presenza della ‘ndrangheta in Emilia Romagna e, in seguito, è diventata consulente della Commissione antimafia. E non risparmia critiche alla sinistra: “Credo che i valori della resistenza non possano essere messi in discussione. Detto questo, mi chiedo poi dove sia finita la sinistra del feudo rosso. Tra fusioni, alleanze e mancanza di alternanza nelle amministrazioni locali, ha perso la sua identità e l’interesse a occuparsi delle problematiche reali. Per cui credo che sia anacronistico parlare di destra e di sinistra”.